Etichette elettroniche

La lotta allo spreco alimentare passa anche dalle etichette elettroniche

By 22/04/2021 No Comments

Grazie alla gestione delle date di scadenza dei prodotti esposti a scaffale e i prezzi dinamici, i retailer possono evitare che le eccedenze diventino sprechi.

La sensibilità allo spreco alimentare è un argomento sempre più caro ai consumatori. Secondo un’indagine condotta da Coldiretti/Ixè riportata dal Sole 24ore, nel 2020 il 54% degli italiani ha diminuito gli sprechi di cibo riutilizzando gli avanzi, scegliendo la spesa a chilometro zero o semplicemente facendo molta più attenzione alla data di scadenza dei prodotti acquistati.

Il consumatore è ormai diventato più attento agli acquisti sia per una questione economica e di risparmio, che per motivi etici e ambientali. A questo proposito, MarkUp ha individuato un altro dato interessante che mette in stretta correlazione impatto ambientale, alimentazione e settore retail: il 30% delle emissioni di CO2 è associato allo spreco alimentare in GDO. Questo fa riflettere molto sul ruolo che i retailer devono assumere per invertire la situazione ed evitare che le eccedenze diventino spreco.

Nicolis Project | in-store digital communication np-zero-waste La lotta allo spreco alimentare passa anche dalle etichette elettroniche

La tecnologia, già integrata dai diversi attori della filiera e parte attiva nei processi di digitalizzazione del settore, dovrebbe essere messa al servizio anche della sostenibilità e avere un peso molto più importante nella lotta allo spreco alimentare

La tecnologia, già integrata dai diversi attori della filiera e parte attiva nei processi di digitalizzazione del settore, dovrebbe essere messa al servizio anche della sostenibilità e avere un peso molto più importante nella lotta allo spreco alimentare

Le etichette elettroniche, per esempio, uno dei mezzi più sfruttati per instaurare un dialogo diretto con i clienti del punto vendita, possono evitare che i prodotti sotto scadenza rimangano invenduti attraverso l’allocazione dinamica dei prezzi e ribassi mirati. A seconda della data di scadenza degli articoli, infatti, è possibile attribuire un prezzo diverso ai prodotti esposti, favorendone l’acquisto. Una dinamica di vendita del genere influisce positivamente sul comportamento del consumatore, ormai sempre più attento alle iniziative sostenibili dei marchi che compra abitualmente o con cui entra in contatto.

La gestione della data di scadenza offerta dalle etichette Nicolis Project, combinata alla possibilità di attuare i prezzi dinamici, offre benefici tangibili e subito visibili:

  • dare pieno valore dei prodotti deperibili o con scadenza ridotta;
  • aumentare la rotazione dei prodotti a scaffale, migliorando la freschezza generale;
  • ridurre le eccedenze e gli sprechi, spingendo la vendita dei prodotti prima che scadano.

Migliora la gestione delle scadenze e la sostenibilità con Nicolis Project

Migliora la gestione delle scadenze e la sostenibilità con Nicolis Project

Scopri i vantaggi delle nostre soluzioni di comunicazione digitale e rendi la tua azienda molto più efficiente in tema di riduzione degli sprechi.

Nicolis Project | in-store digital communication etichetta-elettronica_thumb-2 La lotta allo spreco alimentare passa anche dalle etichette elettroniche

ISL

etichette elettroniche

Nicolis Project | in-store digital communication sistemi_di_fissagio_thumb-001 La lotta allo spreco alimentare passa anche dalle etichette elettroniche

bsystem3

Sistemi di fissaggio

Nicolis Project | in-store digital communication evidenziatore-blook_thumb-001 La lotta allo spreco alimentare passa anche dalle etichette elettroniche

bsystem3

Evidenziatori per scaffali

Nicolis Project | in-store digital communication vip_totem_thumb-001 La lotta allo spreco alimentare passa anche dalle etichette elettroniche

vip

digital signage